“La tua casa, la tua storia”. La campagna Tescoma ideata da Armando Testa si prepara per un nuovo capitolo e dedica alle donne tre illustrazioni da fiaba.

0
298

Nella primavera del 2020, il team creativo e strategico di Armando Testa, insieme al marketing team di Tescoma, ha dato vita a una campagna costruita su un insight estremamente significativo, reso ancora più rilevante dalla realtà che tutti stavamo vivendo, essendo in pieno lockdown.

Partendo dal concetto di casa, e dall’analisi di come il viverla stesse mutando, era emerso come sempre di più “casa” non sia soltanto un luogo fisico da abitare, ma uno spazio emotivo prima ancora che funzionale, in cui mettere in scena storie personalissime e uniche, fatte di relazioni, sapori, attitudini.

Da qui l’idea di attingere ad uno dei mondi più potenti dell’immaginario collettivo: quello delle fiabe. Ispirata dunque alle favole più intramontabili e belle, la campagna, con leggerezza e un tocco di ironia, ha raccontato istanti di vita in cui le persone, e i prodotti Tescoma, sono uniti nello scrivere attimi speciali. In fondo la natura stessa dei prodotti Tescoma, pensati proprio per semplificare la vita di chi li utilizza, li rende i perfetti comprimari di un racconto vicino alle persone: un giovane papà con una bimba che ha fame più del lupo, una dolce Alice circondata da meraviglie di profumi, una mamma con sette bambini a cui preparare bontà in un nanosecondo…

Una campagna studiata per essere multi media e pianificata in tv, digital, stampa, affissione, radio e punti vendita, che ha avvicinato ancora di più il brand al suo target e che è riuscita a far conoscere l’offerta Tescoma e le novità degli ultimi lanci in un modo diretto, empatico e dunque estremamente efficace, e che ha portato ad ottime performance di vendita.

Dopo due anni, e mentre già si sta guardando al futuro, la volontà è stata celebrare il capitolo “fiabe” con uno stile fortemente legato al tema della campagna: la fiaba illustrata. Tre soggetti, tre prodotti, tre donne protagoniste e tre illustratori scelti nel panorama italiano e internazionale.

Michelangelo Rossino ha dato vita a una modernissima e ironica strega di Biancaneve che ha inaugurato le grigliate primaverili, Lucie Queffelec a un’inedita versione femminile di Hercules, che il primo maggio ha celebrato le donne e le mamme che sono una forza ogni giorno, e infine Giovanni Esposito, in arte Quasirosso, che firma la terza illustrazione in uscita il 4 di ottobre: una giovane Cenerentola, ben felice di parcheggiare la zucca per godersi a casa un caffè buono come al bar.

Tre soggetti con i quali Tescoma ha voluto porre al centro la donna come figura forte e fondamentale in tutte le sue sfaccettature, celebrandone la forza, l’unicità, la determinazione, e quell’ironia tutta femminile con la quale ogni giorno le donne sanno anche cambiare le regole, e scriverne di proprie. Naturalmente con i prodotti Tescoma sempre al loro fianco, come una piccola magia all’interno della quotidianità.

“La tua casa la tua storia” continuerà nei prossimi mesi, e la creative and strategic kitchen Armando Testa è già al lavoro sugli ingredienti di una prossima evoluzione, ma le protagoniste e i protagonisti delle fiabe raccontate serviranno sempre a ricordarci che ognuno di noi è speciale, e quando è a casa con chi ama, ancora di più.

Credits

Direzione Creativa: Monica Pirocca e Michela Sartorio

Direzione Clienti: Benedetta Buzzoni

Head of Strategy: Guglielmo Pezzino

Team Creativo: Chiara De Michelis, Quentin Chatelin

Account: Francesca Toschi